Mossa vincente a Reykjavik

(UnoScacchista)
Giri è attualmente in testa all’Open di Reykjavik (assieme a Jobava, Gupta, Vidit, Grandelius e Almasi) con 6.5 su 8. Questo significa che non ha pattato tutte le partite (non dovrebbe essere una notizia, ma Giri è famoso per le molte patte), anche se ha vinto solo con giocatori con Elo inferiore a 2600. Nella posizione del diagramma ha il Nero contro il tedesco Alexander Donchenko e dopo l’ultima mossa 43. Cxe4 ha giocato una bellissima mossa vincente.

Cosa ha giocato Giri dopo 43. Cxe4?

Keres campione sovietico, in video!

(UnoScacchista)
Noi tutti amiamo le immagini del passato, quei piccoli miracoli che ci mostrano luoghi, volti e momenti per quello che erano, o almeno per quello che il fotografo è riuscito a catturare e lasciare in eredità a noi che siamo arrivati molto dopo. Ma cosa daremmo per vedere quelle immagini in movimento, per cogliere le espressioni dei giocatori e degli spettatori…

(Paul Keres con i figli Peeter e Kadrin nel 1950
foto di J. Külmet, dall’Archivio Nazionale Èstone)

Qualche volta i sogni si avverano

Klug und Zucker aus Chemnitz

This time Sabine brings us again to Chemnitz to talk about names, to play with words and to offer some memories of two brilliant local composers between the 50s and the 90s.


Sabine ci porta di nuovo a Chemitz, stavolta per parlarci di nomi, giocare con le parole e raccontarci di due problemisti attivi in città tra gli anni ’50 e ’90.

Brillante e Zucchero da Chemnitz

Scacchi, poveri e ricchi

(Riccardo M.)
Secondo il rapporto della Confederazione internazionale di organizzazioni no-profit “Oxfam”, pubblicato nel gennaio di quest’anno alla vigilia del Forum economico di Davos, le otto persone più ricche del mondo (Bill Gates, Amancio Ortega, Warren Buffett, Carlos Slim Helù, Jeff Bezos, Mark Zuckerberg, Larry Ellison e Michael Bloomberg) possiedono tanta ricchezza quanto la metà più povera della popolazione mondiale.

[Immagine da “Topolino”, numero 2336 (5 settembre 2000) – Storia “Tanti saluti da Brigitta e Battista” scritta da Antonella Pandini e disegnata da Guido Scala]

Continua a leggere “Scacchi, poveri e ricchi”

Scacchi a go-go

(UnoScacchista)
Come anticipato nell’ultima carrellata di cronaca, questa settimana è incredibilmente ricca di tornei, al punto di rendere impossibile seguire tutto. E, infatti, non lo faremo. Ma qualche notizia qui e là non può mancare, visto che stanno giocando tutti, ma proprio tutti i primi 20 giocatori e molte delle migliori 15 giocatrici al mondo.

Altra giostra, altro giro…

Blog su WordPress.com.

Su ↑