Ombre russe

(Riccardo M.)
Il titolo di campione del mondo venne attribuito dal 1886 (Steinitz) al 1937 (Alekhine) attraverso un match individuale, la cui organizzazione era parecchio subordinata al giudizio e alla buona volontà del campione in carica. Nel secondo dopoguerra ha avuto inizio l’era moderna degli scacchi, con la FIDE a tenere il pallino (o pedoncino, come vedremo) e la programmazione dei matches, o tornei, mondiali.

La prima volta che accadde ciò fu nel 1948.

Tornei in giro per l’Europa

(UnoScacchista)
Mentre l’Italia è stata ed è ancora al centro della cronaca per i mondiali Senior e Junior, in Europa si sono giocati e ultimati molti tornei. Riprendendo una manifestazione che si è conclusa già da qualche settimana, i Campionati Europei a Squadre di Creta, guarderemo anche al Magistrale di Barcellona, finito venerdì scorso e dove ha giocato Vocaturo, e al torneo in Memoria di Yurii Eliseev la cui prima parte si è conclusa a Mosca.

(Nella foto, Tea Gueci a Creta, fografata da David Llada)

Per il FIDE Grand PRIX di Palma di Maiorca ci sarà tempo

GM in un anno, anzi in un mese!

(UnoScacchista)
Non capisco bene quale sia il problema che alcuni statunitensi hanno con gli scacchi. Va bene che è giusto avere fiducia in se stessi, ma credere di poter giocare a scacchi come un Grande Maestro o addirittura battere il Campione del mondo dopo un brevissimo periodo di apprendimento e allenamento… suvvia! Eppure c’è non solo chi ci crede ma chi ci ha addirittura provato.

[Carlsen ricostruisce le mosse della partita con Max Deutsch
Foto di Gordon Welters per “The Wall Street Journal”]

Il risultato? Rimandati a Settembre, ma del 2049!

Scaccobollo – DDR 1960: XIV OLIMPIADE

(Roberto C.)
La XIV Olimpiade scacchistica si è svolta dal 16 ottobre al 9 novembre 1960 a Lipsia, all’epoca nella Repubblica Democratica Tedesca (in tedesco:Deutsche Demokratische Republik, abbreviato in DDR) e che, a causa della Rivoluzione Pacifica nell’autunno 1989, venne chiamata “Città eroina della Repubblica Democratica Tedesca“; questa nazione, per più di quaranta anni, a partire dalla fine del secondo conflitto mondiale e fino al 1990, è stata comunemente indicata come la Germania dell’Est mentre l’altra, quella dove oggi governa la Merkel, per lo stesso periodo è stata indicata come la Germania dell’Ovest…

Divaghiamo per qualche riga…

Blog su WordPress.com.

Su ↑